Ricorso concorso agevolato ITP ,docenti , isef , afam , dottorati, 3 anni di servizio

RICORSI partecipazione CONCORSO abilitati

RICORSI partecipazione CONCORSO abilitati - ITP-ISEF- DOTTORATI DI
RICERCA -AFAM - DOCENTI CON 3 ANNI DI SERVIZIO

 
 Il sindacato CONITP da avvio ai ricorsi collettivi al giudice amministrativo per
accedere al concorso agevolato. Sono aperte le adesioni al nuovo Ricorso al Tribunale
Amministrativo Regionale del Lazio per accedere al piano di reclutamento
semplificato. Il Decreto Legislativo n. 59 del 13 Aprile 2017, art. 17, ha previsto una
“fase transitoria” che condurrà al ruolo i docenti già abilitati e specializzati, consistente
in un colloquio di natura didattico-metodologica. I partecipanti saranno collocati in una
“graduatoria regionale di merito ad esaurimento”, per essere attinti e destinati ad un
percorso annuale, superato il quale potranno accedere al ruolo. 
Pertanto, il sindacato CONITP, preso atto della favorevole evoluzione giurisprudenziale,
intende presentare ricorsi collettivi al Tar del Lazio per ottenere l’accesso alla procedura
semplificata,
il  ricorso è aperto alle seguenti categorie di docenti: 
 
1)   Ricorso per coloro che sono in possesso di un  diploma che  da l’accesso a Docente
ITP e che non sono inseriti in nessuna graduatoria d’istituto;
2)   Ricorso per coloro che sono in possesso del diploma che da l’accesso a Docente ITP
e che sono inseriti in III fascia nelle  graduatorie d’istituto e non hanno prodotto ad oggi
alcun ricorso al TAR o al PDR;
3)   Ricorso per coloro che sono in possesso del diploma che da l’accesso a Docente ITP
e che sono inseriti in II fascia (con riserva con ricorso pendente) o nelle  graduatorie
d’istituto di III e che hanno già prodotto  ricorso al TAR o al PDR;
4)   Docenti ITP con tre anni di servizio di 180 gg. (anche se prestato in istituti paritari); 
5)   Docenti laureati di terza fascia con tre anni di servizio di 180 gg. (anche se prestato
in istituti paritari); 
6)   Docenti diplomati ISEF ante 2001/2002; 
7)   Docenti Afam vecchio e nuovo ordinamento; 
8)   Docenti che hanno conseguito un dottorato di ricerca; 
9)   Docenti che hanno effettuato tre anni di servizio di 180 di servizio sul sostegno;
10)  Docenti abilitati all’estero in attesa di riconoscimento da parte del MIUR.
Per le adesioni ai ricorsi rivolgersi alle varie sedi del sindacato CONITP .

SCADENZA ( speculazione da parte di avvocati e studi sindacali ) 


AD OGGI il decreto per l’avvio del concorso non è stato ancora pubblicato , quindi , le
scadenze previste dei vari avvocati e sindacati sono considerarsi NEL SOLO SENSO
SPECULATIVO. 
Dal momento della pubblicazione del bando ci saranno 60 giorni per impugnare il decreto. 
 
PUBBLICHEREMO LA SCADENZA PER ADERIRE AI RICORSI , REGOLARMENTE , SUL NOSTRO SITO. 


Documentazione necessaria: 
a)Procura alle liti ( mandato al legale ) ; 
b)Copia del documento e codice fiscale; 
c)Copia del titolo di studio; 
d)Eventuali abilitazioni o specializzazioni conseguite all’estero, certificazioni del
Dottorato di ricerca; 
e)Eventuale autocertificazione del servizio prestato (solo per chi deve certificare le tre
annualità di 180 giorni). 
 
Il ricorso è rivolto solo agli iscritti del sindacato CONITP.
Il costo di ogni singolo ricorso è di € 200,00 ed è omnicomprensivo di tutti gli oneri
anche successivi che si dovessero presentare (motivi aggiunti, ricorso al consiglio di
stato….) .
 
IL DIRETTIVO CONITP