CHIAMATA VELOCE -- APPROVATA COME FUNZIONA

Come già anticipato qualche settimana fa dal CONITP dopo un incontro con dirigenti MIUR , il Ministro ha firmato  il decreto per la chiamata veloce..

Sono interessati tutti gli  iscritti nelle graduatorie concorsuali e nelle graduatorie ad esaurimento.

Gli iscritti nelle graduatorie di merito concorsuali potranno scegliere una o più province di un’altra regione.

Stesso discorso per coloro che sono inseriti nelle graduatorie ad esaurimento.

Gli iscritti nelle graduatorie ad esaurimento, infatti, potranno optare per un’altra regione, ma anche per una provincia diversa della stessa regione in cui sono in graduatoria. 

La domanda sarà presentata per via telematica. Tutte le tempistiche saranno successivamente indicate sul sito del Ministero dell’Istruzione.

Di seguito riportiamo le indicazioni sintetiche di come funzionerà la CALL VELOCE:

  • L’assegnazione delle nomine in ruolo per “chiamata veloce” si effettueranno al termine delle nomine in ruolo.
  • i destinatari sono coloro che sono attualmente inseriti in una graduatoria utile per l´immissione in ruolo (GAE, GM ordinario e GM straordinario).
  • I destinatari possono decidere di scegliere una regione diversa da quella in cui sono inseriti ai fini di essere assunti a tempo indeterminato.
  • Chi è inserito in una GAE può decidere di rimanere nella sua regione indicando altre province rispetto a quella in cui è già inserito oppure può scegliere di concorrere a posti di altre gioni indicando le province di suo gradimento.
  • Per chi è inserito in una GM la scelta può essere fatta per tutte le province di un´altra regione.
  • Chi ha già ricevuto una nomina in ruolo, non potrà optare per questa possibilità.
  • Al termine delle usuali operazioni di immissione in ruolo, gli USR comunicheranno i posti non assegnati rimasti vacanti e disponibili.
  • Gli USR attivano quindi le funzioni per le domande di chiamata veloce
  • Gli USR dovranno preliminarmente ripulire le graduatorie di loro competenza epurandole da tutti coloro che sono stati assunti a tempo indeterminato.
  • Nella domanda, da fare on line, gli interessati dovranno scegliere una regione o province di destinazione, i posti cui sono interessati e la tipologia di graduatoria da cui provengono.
  • ordine delle regioni e/o province è importante in quanto si procede come se fosse una domanda di trasferimento.
  • La domanda va presentata entro 5 giorni dal via libera dell´USR.
  • Gli USR stileranno poi le corrispondenti graduatorie sulla base dei punteggi dei singoli interessati e distribuiscono i posti con le solite regole: 50% alle GAE e 50% alle GM con nomina 1 settembre 2020.
  • Per quanto concerne le GM, l´ordine di precedenza è: GM per titoli ed esami (GM 2016), concorsi riservati selettivi per titoli ed esami, concorsi riservati non selettivi.
  • Resta la possibilità, in caso di esaurimento di una tipologia di graduatoria, di assegnare all´atra i posti rimasti liberi e disponibili.
  • In caso di rinuncia della nomina su posto assegnato, non si dà luogo al rifacimento delle procedure già espletate.
  • Il termine ultimo per le operazioni è il 15 settembre 2020.

CONITP ( sindacato autonomo)

Sede Nazionale

Viale della Rinascita  ,5 - San Gennarello di Ottaviano Napoli- 80040 –

Tel/FAX  081/5293557

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

WWW.conitp.it   -  posta certificata  –   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.