Nessun ampliamento di organico - SOLITA FARSA DEL GOVERNO

NESSUN AMPLIAMENTO DI ORGANICI ATA E DOCENTI.

Il CONITP , continua la contestazione al MIUR , il disegno di Legge di Bilancio 2019 non soddisfa i bisogni reali della Scuolaanzi continua con i tagli ed i risparmi che mortificano la didattica e le figure professionali che tutti i giorni garantiscono, in condizioni di precarietà, l’alta qualità del nostro sistema pubblico di istruzione.

Non c’è nessun ampliamento dell’offerta formativa , nessun posto in più , NON  c’è alcuna riduzione del numero di alunni per classe ,ne ampliamento di organici ,come contemplato in campagna elettorale dai partiti di maggioranza.

Solo una presa in giro per i docenti di ruolo condannati dalla Legge 107 ad andare fuori regione , il Governo non ha fatto nulla per farli rientrare tutti ne farà tanto per le immissioni in ruolo che andranno a coprire solo ed esclusivamente il turn-over.

Il CONITP , CONTINUA A CHIEDERE al MIUE e Forze politiche  :

  • TRASFORMAZIONE DELL’ORGANICO di FATTO IN DIRITTO docenti e ATA;   
  • ampliamento dell’organico di potenziamento PER IL  personale ATA ,per il funzionamento dei laboratori , delle segreterie e di tutti i plessi scolastici per garantire sicurezza e pulizia;
  • No ai lavoratori delle  ditte di pulizia nella scuola come ATA ;
  • Riduzione numero alunni per classe ;
  • Ampliamento ed. fisica nelle scuole elementari ed ed. civica  per risolvere i problemi degli esuberi nazionali ed ampliare l’organico;
  • Aumenti stipendiali concreti per ATA e docenti , non solite prese in giro di pochi spiccioli (i 5stelle hanno finanziato coloro che non hanno mai lavorato e non hanno tutelato coloro che lavorano con miseri stipendi,)  

il CONITP dice Basta ai soliti proclami politici – bisogna concretizzare con i fatti.