Concorso ordinario infanzia e primaria IL CONITP DICE NO AL CONCORSO

Concorso ordinario infanzia e primaria

IL CONITP DICE NO AL CONCORSO 

Il CONITP contesta fortemente la decisione del Governo di emanare un nuovo bando di concorso per infanzia e primaria ( concorso ordinario), chiede maggiore tutela per coloro che sono inseriti nelle graduatorie concorsuali 2016, in quanto, a seguito di un nuovo concorso la graduatorie attuali sarebbero soppresse.

Il MIUR ha già indetto il concorso agevolato per i docenti di scuola infanzia e primaria: diplomati magistrale e SFP, un’ulteriore concorso andrebbe a contrapporsi al concorso  indetto con Decreto  17/10/2018.

Il CONITP chiede di assumere prima tutti i docenti  presenti nelle graduatorie del concorso 2016 e quelli che si inseriranno nella nuova graduatoria agevolata 2018 , e nelle regioni dove tutte le graduatorie si esauriranno  si attiveranno altri concorsi.